Benvenuto su Servimpresa - Camera di Commercio di Cremona

Non è stato creato alcun contenuto per la prima pagina.

News

News n. 06/2020 - CICLO EVENTI FORMATIVI GRATUITI VIA WEBINAR

Servimpresa informa che Unioncamere Lombardia ed il sistema camerale lombardo, vista l'emergenza coronavirus, propongono un ciclo di eventi formativi gratuiti via webinar.

Gli eventi in programma sono i seguenti:

  • WEBINAR GRATUITO 2 APRILE:  "NOVITA’ 2020. NUOVE PROVE DI AVVENUTA CONSEGNA INTRACOMUNITARIA"
  • WEBINAR GRATUITO 6 APRILE: "LA DOGANA AI TEMPI DEL COVID19"
  • WEBINAR GRATUITO 7 APRILE:  "NOVITA' IVA 2020 E FOCUS SULLE TRIANGOLAZIONI E VENDITE A CATENA"
  • WEBINAR GRATUITO 8 APRILE: "LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI DI PAGAMENTO INTERNAZIONALI AL TEMPO DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS"
  • WEBINAR GRATUITO 14 APRILE: "ESSERE COMPETITIVI NEI MERCATI INTERNAZIONALI. COME L’ORIGINE PREFERENZIALE PUO’ ESSERE UTILIZZATA DAL REPARTO COMMERCIALI"
  • WEBINAR GRATUITO 20 APRILE:  "LA GESTIONE DEGLI STRUMENTI DI PAGAMENTO INTERNAZIONALI AL TEMPO DELL’EMERGENZA CORONAVIRUS"

Per visualizzare gli eventi è possibile accedere a http://servizionline.lombardiapoint.it/eventi/

Cliccare su DETTAGLI per ogni evento di interesse e, per iscriversi, aprire la LOCANDINA che é pubblicata a fondo pagina sul lato SINISTRO (consigliamo di usare firefox o chrome) e compilare i campi del format di iscrizione.
Un giorno prima del webinar si riceverà una mail per la conferma dei dati e 15 minuti prima del webinar si riceverà il link per seguire l'evento formativo in diretta.

Per informazioni
Unioncamere Lombardia - Cristina Bernardi - Tel 02/607960306  E-mail cristina.bernardi@lom.camcom.it

 

Si ricorda inoltre la programmazione dei webinar a valere sul progetto SEI, che prevede il seguente ciclo di incontri:

  • 02 Aprile: Germania: focus mercato meccanica   
  • 09 aprile: Doing Business in Regno Unito 
  • 14 aprile: Doing Business in Nord America M
  • 22 aprile: Doing Business in EAU e Golfo  
News n. 05/2020 - AVVISO PUBBLICO PER FINANZIARE L'ADOZIONE DI PIANI AZIENDALI DI SMART WORKING

Servimpresa informa che Regione Lombardia ha pubblicato un Avviso, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL) SEO8 del 20 febbraio 2020, finalizzato alla promozione nelle imprese lombarde dello smart working, un modello organizzativo che consente una maggiore flessibilità per quanto riguarda il luogo e i tempi di lavoro. Adottare piani di smart working consente di incrementare la produttività e aumentare il benessere di lavoratori e lavoratrici.

il bando è reperibile al seguente link: https://www.fse.regione.lombardia.it/wps/portal/PROUE/FSE/Bandi/DettaglioBando/Agevolazioni/avviso-adozione-piani-aziendali-smart-working

NOTA: È stato pubblicato un addendum che estende la possibilità di presentare la domanda di contributo sull’Avviso anche ai datori di lavoro che hanno introdotto il lavoro agile per i propri dipendenti nel periodo dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, a partire dal 25 febbraio 2020 per la durata dello stato di emergenza di cui alla deliberazione del Consiglio dei ministri 31 gennaio 2020 a condizione che:

- presentino domanda di contributo, al momento dell’apertura del sistema informativo di Regione Lombardia a partire dal 2 aprile 2020 e fino al 15 dicembre 2021;

- abbiano assolto agli obblighi previsti dall’art. 4 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 1° marzo 2020;

- rispettino i requisiti e le prescrizioni previste dall’avviso e documentino di avere adottato lo smart working in via definitiva con un regolamento aziendale.

 

L’Avviso è rivolto ai datori di lavoro, iscritti alla Camera di Commercio o in possesso di partita IVA, con almeno 3 dipendenti, e si suddivide in due azioni:

· Azione A: servizi di consulenza e formazione finalizzati all’adozione di un piano di smart working con relativo accordo aziendale o regolamento aziendale approvato e pubblicizzato nella bacheca e nella intranet aziendale

· Azione B: acquisto di “strumenti tecnologici” per l’attuazione del piano di smart working

Le attività dovranno essere svolte esclusivamente presso sedi operative o di esercizio lombarde.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 2 aprile 2020 fino al 15 dicembre 2021

 

DOTAZIONE FINANZIARIA:

L’iniziativa è finanziata con risorse del POR FSE 2014-2020 – ASSE I “Occupazione”, a valere sull’Obiettivo specifico 8.6, Azione 8.6.1.

La dotazione finanziaria è pari a 4.500.000,00 euro, suddivisi come segue:

  • € 3.000.000,00 destinati alla realizzazione di interventi nell’ambito dell’Azione A - Supporto all’adozione del piano di smart working
  • € 1.500.000,00 destinati alla realizzazione di interventi nell’ambito dell’Azione B - Supporto all’attuazione del piano di smart working.

 

CHI PUÒ PARTECIPARE:

Possono partecipare i soggetti che esercitano attività economica e che intendono adottare e attuare un Piano aziendale di smart working:

  • imprese, iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di competenza
  • soggetti in possesso di partita IVA

 Ulteriori requisiti in comune per tutte le tipologie di beneficiari:

  • avere un numero di dipendenti almeno pari a 3
  • non essere già in possesso di un piano di smart working e del relativo accordo aziendale
  • risultare in regola rispetto alla verifica della regolarità contributiva
  • rispettare le previsioni di cui al Regolamento (UE) 1407/2013
  • non rientrare nei campi di esclusione di cui all’art. 1 del Reg (UE) 1407/2013.

 

CARATTERISTICHE DELL'AGEVOLAZIONE:

L’agevolazione è concessa a fondo perduto sotto forma di voucher aziendale destinato ai soggetti in possesso dei requisiti elencati al paragrafo "Chi può partecipare". Il valore del voucher varia in relazione al numero di dipendenti delle sedi operative/unità produttive attive e localizzate sul territorio di Regione Lombardia alla data di accettazione del finanziamento ed è fruibile all’interno di massimali (il dettaglio è disponibile nell'Avviso).

 

COME PARTECIPARE:

La domanda di finanziamento al bando dovrà essere presentata, pena la non ammissibilità, dal soggetto beneficiario dell’agevolazione obbligatoriamente in forma telematica, per mezzo del Sistema Informativo Bandi online disponibile all’indirizzo: www.bandi.servizirl.it

Ai fini della determinazione della data di presentazione della domanda verrà considerata esclusivamente la data e l’ora di avvenuta protocollazione elettronica tramite il sistema Bandi online come previsto dall’Avviso.

Entro i 60 giorni solari successivi alla data di protocollazione elettronica della domanda di contributo, Regione Lombardia procede all’ istruttoria delle domande pervenute. La procedura valutativa è a sportello

 

CONTATTI:

Per qualsiasi chiarimento o informazione in merito all’Avviso è possibile scrivere alla casella di posta elettronica: smartworking@regione.lombardia.it

Per assistenza tecnica sull’utilizzo del servizio on line della piattaforma Bandi online scrivere alla casella mail bandi@regione.lombardia.it o contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato escluso festivi dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

Per ulteriori informazioni è possibile inviare una e-mail a: servimpresa@cr.camcom.it

CHIUSURA UFFICI

SI INFORMA CHE GLI UFFICI DI SERVIMPRESA, PER RAGIONI DI OPPORTUNITA', SONO CHIUSI AL PUBBLICO FINO A NUOVA DISPOSIZIONE.

E' POSSIBILE CONTATTARE GLI UFFICI TRAMITE E MAIL: SERVIMPRESA@CR.CAMCOM.IT

News n. 04/2020 - SEMINARIO "MODIFICA PROCEDURE DI RILASCIO CERTIFICATI EUR 1, EUR MED, ATR - Novità 2020: verso il sistema autodichiarativo dell'esportatore"

Lunedì 2 marzo 2020 – ore 9:30-13:00  

Partecipazione gratuita

Servimpresa informa che  lunedì 2 marzo dalle ore 9.30 alle ore 13.00 si svolgerà, presso Sala Azzurra della Camera di Commercio di Cremona (ingresso Piazza Stradivari, 5 – secondo piano), il seminario gratuito sul tema "MODIFICA PROCEDURE DI RILASCIO CERTIFICATI EUR 1, EUR MED, ATR  - Novita’ 2020: verso il sistema autodichiarativo dell'esportatore".

Il seminario, tenuto dal Prof. Giuseppe De Marinis  - esperto Unioncamere Lombardia -  rappresenta l'occasione per gli operatori per comprendere le novità introdotte nel 2020 in merito alle procedure di rilascio dei certificati EUR 1, EUR MED, ATR e per approfondire tutti gli aspetti relativi alla richiesta della qualifica di esportatore autorizzato. 

L'iniziativa è rivolta ad imprese, associazioni di categoria e consorzi export e più specificamente al personale commerciale ed amministrativo che si occupa di cessioni ed acquisti intracomunitari ed all’esportazione. Destinato, inoltre, a qualunque figura professionale che, all'interno dell'azienda, si occupi dei rapporti con l'estero. 

La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti disponibili. Per ragioni organizzative è necessario iscriversi utilizzando la scheda allegata. 

Per visualizzare il programma dettagliato del seminario scaricare il file allegato.

Per ulteriori informazioni contattare gli uffici di Servimpresa (Tel. 0372/490290 -276) o consultare il sito Internet www.servimpresa.cremona.it.

Scarica la scheda (Formato pdf - 148 kB)

News n.3/2020 - SEMINARIO GRATUITO "NUOVE MODALITÀ PER FINANZIARE LA TUA IMPRESA: IL CROWDFUNDING"

La Camera di Commercio di Cremona, in collaborazione con Servimpresa – Azienda Speciale della Camera di Commercio e Innexta – Consorzio Camerale per il Credito e la Finanza, organizza il seminario gratuito: 

"NUOVE MODALITÀ PER FINANZIARE LA TUA IMPRESA: IL CROWDFUNDING" che si terrà Giovedì 20 febbraio 2020 dalle ore 14.30 alle ore 17.00  - presso la Camera di Commercio di Cremona (con ingresso da via Solferino 33).

Il crowdfunding, talvolta definito anche 'finanziamento dal basso' o 'finanziamento collettivo', è sostanzialmente una modalità di finanziamento che, attraverso piccoli contributi di gruppi molto numerosi, consente a chi ha idee o progetti di sostenerli raccogliendo i fondi necessari da una moltitudine di persone online.  Esso rappresenta a tutti gli effetti una forma di accesso al mercato dei capitali moderna e innovativa, sia sotto il profilo tecnico sia, soprattutto, sotto quello della comunicazione.  È fondamentale, quindi, saper comunicare in maniera efficace il proprio progetto per raggiungere gli obiettivi di raccolta prefissati.

Per illustrare ad imprenditori e aspiranti imprenditori questo cambio di paradigma nella comunicazione d’impresa, si propone di realizzare un seminario in cui un esperto del mercato e un operatore si confronteranno con il pubblico presentando quelle che sono le “procedure di ingaggio” e le modalità operative per presentare un progetto sui siti di crowdfunding.

Il seminario è gratuito previa iscrizione. In allegato il programma e le modalità di iscrizione. 

Per maggiori informazioni contattare il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio: email: innovazione@cr.camcom.it - tel. 0372 490223

Pagine